Aggiornamento sulla BlizzCon

Cara community Blizzard,

alcune settimane fa ho condiviso un aggiornamento sui nostri dubbi in merito alla BlizzCon di quest'anno. Da allora sono cambiate molte cose, e molte altre no. In questo periodo abbiamo discusso ampiamente su come avrebbe dovuto essere la nostra convention nell'ottica delle necessarie considerazioni in merito alla salute e alla sicurezza. Abbiamo anche analizzato diverse soluzioni e come ognuna di esse si sarebbe potuta complicare in seguito alle oscillanti linee guida sanitarie dei prossimi mesi, locali e nazionali. In ultima analisi, dopo aver attentamente valutato le opzioni a nostra disposizione, abbiamo preso la difficile decisione di annullare la BlizzCon di quest'anno.

Siamo molto dispiaciuti di dover prendere questa decisione e sappiamo che anche tanti di voi si sentono così. Amo la BlizzCon come tutti qui a Blizzard, e ci mancherà molto non potervi incontrare quest'autunno per "ricaricare le nostre pile" insieme.

Ma ci rivedremo!

Stiamo pensando a come poter incanalare lo spirito della BlizzCon ed entrare in contatto con voi online, una modalità sicuramente meno influenzata dai protocolli sanitari e di sicurezza per i grandi raduni. Vogliamo farlo il più presto possibile, ma visto che si tratta di un'evenienza eccezionale determinata da diversi fattori per noi quasi del tutto inediti, se ne parlerà probabilmente all'inizio del prossimo anno. La BlizzCon è anche il palcoscenico principale per diversi eventi nell'ambito annuale degli eSport Blizzard, quindi stiamo cercando anche alternative per supportare le competizioni ai livelli più alti che si sarebbero dovute tenere alla BlizzCon.

Vi terremo aggiornati sui nostri progetti, ma nel frattempo speriamo di potervi incontrare durante l'esplorazione di Shadowlands, in una partita a carte nella Locanda, mentre scortate il carico (mi raccomando!) e ovunque vi piaccia vagare nei tanti universi Blizzard.

Prendetevi cura di voi!

Saralyn Smith
Barbaro turbinante, produttrice esecutiva della BlizzCon