Dietro le quinte del World of Warcraft AWC 2018

Questo è stato un anno da record per il World of Warcraft Arena World Championship (AWC), che ha segnato il record di tornei in LAN e visto i montepremi più ricchi mai messi in palio. Alla BlizzCon, abbiamo assistito al dominio assoluto delle squadre del Nord America, culminato con il primo scontro in assoluto tra squadre nordamericane della storia dell'AWC, Method Orange contro The Gosu Crew.

Spezzare la maledizione

Un membro dei Method Orange, Chuck "Cdew" Dewland, è ormai da anni sulla cresta dell'onda. In qualità di guaritore veterano dei Method, con la sua squadra si è piazzato tra il quinto e il secondo posto nelle scorse edizioni della BlizzCon, ma quest'anno sono finalmente riusciti a raggiungere il tanto desiderato obiettivo, diventando la prima squadra del Nord America da ben cinque anni ad aggiudicarsi il titolo in un campionato di WoW alla BlizzCon.

Rivali fino alla fine

Durante l'intervista post partita, Michael "Samiyam" Hlubek dei Method Orange ha affermato che i The Gosu Crew "erano davvero un avversario temibile da affrontare. Erano la squadra che temevamo di più e speravamo venissero eliminati da qualche altra squadra... ma non sarebbe stato un vero torneo se non li avessimo affrontati. È stata davvero una bella sensazione vincere contro squadre così forti e sentiamo di aver meritato la vittoria."

I The Gosu Crew si vantano di non basarsi troppo sulla strategia multi-classe, che prevede l'utilizzo di varie classi per potersi adattare meglio alle formazioni avversarie. Al contrario, preferiscono affrontare gli avversari faccia a faccia, sfruttando la piena conoscenza delle classi principali di ogni componente. I Method Orange non si sono però tirati indietro di fronte alla sfida. I futuri campioni hanno studiato bene le strategie e ci hanno deliziato con la loro partita migliore nell'ultima giornata della BlizzCon 2018, aggiudicandosi un sonoro 4-0 nella serie al meglio delle sette.

A onor del vero, i The Gosu Crew sono sempre rimasti fedeli alla loro filosofia, rifiutandosi di tentare approcci diversi per rispondere alla continua avanzata degli avversari utilizzando classi diverse. Entrambe le squadre hanno molto di cui andare fiere, ma per ora non possiamo che fare i complimenti ai Method Orange per aver conquistato il titolo di campioni del World of Warcraft AWC 2018!